SL: Zeman tranquillo e fiducioso


Dopo partita tranquillo per Zdenek Zeman che si è goduto il pareggio ottenuto negli ultimi secondi quando sembrava oramai evidente dover archiviare una sconfitta difficile da digerire. Una rete importante - quella di Ciulina - che azzera in un son colpo le critiche nei confronti di un Lugano che non sa reagire dopo aver subito un goal e soprattutto quelle implacabili statistiche che vedono i bianconeri squadra materasso nei secondi tempi.
“ Non siamo riusciti a fare un secondo tempo all’altezza del primo - spiega ZZ ai cronisti - però anche oggi gli episodi ci sono stati contrari. La sconfitta sarebbe stata una beffa. Mi è piaciuta la determinazione di tutti e sono convinto che ci salveremo. Oggi non credo che abbiamo avuto un calo fisico ma più che altro psicologico: il secondo goal - subito tre minuti dopo il primo tiro in porta del Lucerna - è forse irregolare e anche questo contribuisce sul campo a creare uno scompenso più psicologico che atletico”. (dp)

Etichette: , ,