1L: Mendrisio - Eschen/Mauren 3:0


Con la netta affermazione per 3a0 termina un mese d'ottobre che per il Mendrisio è stato avaro di soddisfazioni. Dopo tre pareggi consecutivi i ragazzi di Gatti ritrovano la gioia della vittoria, tra le mura amiche, al cospetto di un sempre pericoloso Eschen Mauren. Nei primi minuti la squadra del Liechtenstein, con Colucci e Bärtsch, ha impensierito la sempre ottima difesa ticinese, dopodiché è stato il Mendrisio ad istallarsi nella metà campo avversaria, grazie alla vivacità di Mascazzini, Vinatzer e Salerni. Il Mendrisio, inoltre, a pochi minuti dal meritato tè caldo ha sfiorato la rete del vantaggio con Piperno (per lui un derby famigliare, nell'Eschen Mauren giocava infatti il fratello minore Flavio), ma la sua conclusione è stata disinnescata dall'estremo difensore della squadra del principato.
Nella ripresa i Momò hanno provato a chiudere l'Eschen nella sua metà campo e lo sforzo offensivo è stato premiato al minuto 68. Il tandem Piperno-Mascazzini ha prodotto una buona azione sull'out di destra. Dopo aver saltato in dribbling due avversari Mascazzini ha fatto partire un tiro cross insidioso, su cui Antic si è fatto trovare impreparato. Il vantaggio ha sbloccato mentalmente Kabamba e compagni che pochi minuti più tardi hanno allungato nuovamente. Bomber Marjanovic, appena entrato in campo, ha deviato in rete con un tocco delicato un calcio d'angolo calciato da Mascazzini. 2a0 e risultato in cassaforte. Ad una manciata di minuti dal triplice fischio un altro subentrante, Italo, ha segnato la rete del definitivo 3a0. Un gol spettacolare, frutto di un'insistita azione personale di pregevole fattura, che da solo valeva l'entrata al campo del Comunale di Mendrisio. Come osservato al termine dell'incontro da mister Roberto Gatti, il Mendrisio era chiamato a dare al campionato un segnale di forte di vitalità. "Serviva qualcosa di speciale". Detto e fatto, in una partita che lancia i ticinesi nelle due gare che precedono la sosta invernale. Nel prossimo turno di campionato ci sarà il derby ticinese tra Mendrisio e Locarno. (GiP)

FC Mendrisio - USV Eschen/Mauren 3:0 (0:0)

Reti: 67' Mascazzini 1:0, 73' Marjanovic 2:0, 85' Italo 3:0.

FC Mendrisio: Cataldo, Croci, Kabamba, Amicarelli, Garetto, Piperno, Moscatiello, Mascazzini, Vinatzer (85. Min. Italo), Nogic (ab 57. Marjanovic), Salerni (ab 57. Mazzetti)

USV Eschen/Mauren: Antic, Willi A. (ab 62 Min. Thöni), Trajkovic, Malin, Istrefi, Kieber, Fässler, Piperno, Lipovac (ab 62. Sele), Bärtsch (ab 81. Min, Kardesoglu), Colocci


Etichette: , ,