1LP: Rapperswil - Cham il big match della 17^


di Davide Perego

Non si ferma il campionato di 1^ Promotion e sembra tutto sommato giustificata la presa di posizione del tecnico del Nyon, Sébastien Bichard, quando sostiene che questo calendario programmato a seconda dei desideri delle esigenze di certe società, con tanto di seconda fase molto più corta della prima, andrebbe in qualche maniera ridiscusso. Fatto sta che il fine settimana riserverà un interessante Rapperswil - Cham che conta tanto per la classifica ed offrirà a Servette ed Old Boys - impegnate in casa contro San Gallo e Sion - la possibilità di approfittare del confronto diretto.
La classifica parla chiaro con la coppia Cham e Servette avanti ad Old Boys, Rapperswil e Kriens. I lucernesi giocheranno a Bruhel una partita per nulla semplice analizzata sulla carta. La coda della classifica dice qualcosa di nuovo e dalla nascita di questa categoria mai era successo di chiudere un cerchio con l'ultima della classi a quota 15 punti in 16 partite. Tra le sei squadre raccolte in tre punti c'è a sorpresa anche lo Stade Nyonnais che nonostante a detta di tutti sia la squadra che gioca il miglior calcio fa molta fatica a mantenere costanza nei risultati. Valgano per tutte quante le parole di Jörg Portmann (Foto), tecnico del Cham, sorpreso dalla bellezza del gioco dei vodesi, usciti comunque malmenati dall'Eizmoos la scorsa settimana. La giornata che coprirà essenzialmente il sabato, con la sola Servette - San Gallo in programma domenica, proporrà al Tuggen l'occasione di scalare alcune posizioni se i ragazzi di Allenspach riuscissero ad onorare il pronostico contro l'Etoile Carouge. Punti importanti li cerca anche lo YF contro il Basilea mentre Koenix - Zurigo propone una sfida indecifrabile tra due compagini sin qui al di sotto delle attese. Insomma, il campionato è vivo, interessante ed aperto a qualsiasi soluzione. La speranza, è quella che al più presto anche una squadra ticinese possa approdare nell'anticamera della SFL.

Etichette: , , ,