2LI: Bellinzona - Goldau 5:1


Il Goldau è e sarà solo un ricordo. Il Bellinzona di Patelli ha annientato senza troppa difficoltà un avversario che al Comunale si giocava il tutto per tutto e complici i mezzi passi falsi di Ibach (1-1 con il Kickers Lucerna) ed Ascona (0-0 nel derby con il Castello) ha allungato in classifica operando il primo importante break stagionale. Un girone di andata con rare sbavature per i granata che attendono ora il recupero che vedrà protagonista l'Ascona prima di tirare le definitive somme di metà stagione.
Di Djuric (25') la rete del vantaggio mentre Manev ha raddoppiato dieci minuti più tardi. Nessun brivido nella ripresa anche perchè Tito Tarchini (Foto CHalcio) mette in cassaforte il risultato già al sesto minuto. Il Goldau ha un fuoco di fiamma a venti minuti dal termine ma nel finale prima Elia e poi anche il bomber Magnetti firmano il pokerissimo. Da segnale però che sul 3-1 Capelletti ha vanificato la fiammata del Goldau neutralizzando un calcio di rigore. (RCH)

Etichette: , ,