4L: I risultati del fine settimana

Gruppo 1:
Vittoria di carattere per il Canobbio, il 2:3 rifilato al Arosio, permette di allungare in classifica e portarsi a +5 dal Melide. Sotto per 2:1 alla pausa, gli ospiti sono entrati in campo più determinati, riuscendo a ribaltare il risultato. Di Krasniqi al 79' la rete decisiva. Altrettanto carattere lo hanno mostrato i secondi della classe. Il Melide per come si era messa la gara, porta a casa un ottimo pareggio sul campo del Rapid Bironico. La straripante tripletta di Islamaj ha raggiunto i locali, sempre avanti nelle marcature, con Agatic(2) e Weber.
Al secondo posto vi è anche il Riva San Vitale, che ha pareggiato in rimonta 2:2 nel derby col Maroggia. Ospiti in doppio vantaggio grazie alla reti di Rehmann e Tondi. Ci pensa Kos, nel giro di sette minuti a riprendere gli avversari, con la sua doppietta. Impegnato in casa contro il Lema, l' Insubrica non va oltre al pareggio. Alla rete degli ospiti, ha risposto Bordoni a 20' dal termine. Nuovamente rimandato l' appuntamento con la vittoria per il Malcantone 2, ancora a secco di successi. Ospiti del Origlio Ponte Capriasca, dopo un buon primo tempo concluso in parità sul 1:1; il Malcantone deve arrendersi alla rete di Giuliano, la quale regala i tre punti ai suoi. Si allontana dalla zona calda, il Rovio uscito vincitore dalla trasferta sul campo del puù quotato Boglia Cadro. Ospiti in vantaggio al 3' con Sala F., ripreso dal rigore trasformato da Maffi. A 15' dal termine, un' altra prodezza di Sala F. regala il terzo successo ai suoi. Vittoria anche per il Bioggio ai danni dello Stella Capriasca per 3:1. Di Ferreira, Storni e Pongelli le marcature dei padroni di casa; gol della bandiera realizzato da Sopranzi.

Gruppo 2:
Giornata ricca di gol e risultati sorprendenti nel secondo gruppo di Quarta Lega. Non si fa trarre in inganno, la capolista Ravecchia, che allunga in classifica sulle inseguitrici. Due reti per tempo hanno steso il malcapitato Lusitanos. Trunzo e Colaci nella prima frazione, seguiti da Milosevic e ancora Trunzo i marcatori; di Santos la rete della bamdiera per gli ospiti. Due gol per parte contraddistingue il pareggio tra Rorè e Camorino. Rammarico per i padroni di casa, che non hanno saputo sfruttare il doppio vantaggio. Un pareggio che serve poco ad entrambe le compagini. Passo falso del Semine uscito sconfitto per 2:1 nel match con i Carraresi. In un incontro combattuto con ben sette cartellini gialli; i locali si sono portati in vantaggio al 35' con Benincasa. Il momentaneo pareggio lo firma Morgantini. Decisiva la rete di Dervishaj al 67'. Colpo grosso del Gorduno in casa del più quotato Pro Daro. Gli ospiti portano a casa tre punti fondamentali per la classifica. A decidere la sfida è stato Golub a pochi minuti da termine. Goleada tra Gnosca e Camorino; gli ospiti si impongono per 5:6 centrano la quarta vittoria stagionale. Vittoria casalinga per 3:2, per il Leventina ai danni del Someo. Settimo posto conquistato per il Drina dopo la vittoria  3:5 in rimonta sul Moderna. (rv)

Etichette: , ,