Al St.Jakob meglio i giocatori degli arbitri


Spesso criticati per la loro arroganza e per la mancanza di rispetto nei confronti della classe arbitrale, i giocatori hanno oggi ricevuto da Breel Embolo un bel regalo per l'immagine della loro categoria. Con il Basilea sotto di una rete in un finale di partita rovente il giovane attaccante della nazionale ha chiesto al direttore di gara Amhof di invertire la decisione di concedere un angolo al Basilea per essere stato lui stesso a toccare oltre il fondo una conclusione altrimenti indirizzata dove Vasic non avrebbe potuto arrivarci del collega Xhaka.
Un gesto che merita la giusta pubblicità ma che poi si è in qualche modo ritorto contro lo stesso attaccante al quale non è stata ricambiata la cortesia: a tempo scaduto un fallo nettissimo in area di rigore di Pnishi ai danni di Embolo è stato addirittura fischiato a favore delle cavallette gettando nell'ombra tutta la squadra di arbitri che ha concluso il pomeriggio con un errore imperdonabile. Misteri non risolvibili del rapporto conflittuale tra onestà e malafede ? Probabilmente non in questo caso anche se le immagini non lasciano dubbi sulla clamorosa svista di Amhof e ben posizionati colleghi. Pretendere che Pnishi si fosse "costituito" sarebbe stato veramente un po' troppo.....(dp)

Etichette: , , , ,