CCJL C: Lugano - Mendrisio 2:0


Prima sconfitta stagionale per il Mendrisio che a Cornaredo è stato sconfitto per 2-0 dal Lugano al termine di una partita che ha riportato alla luce i reali problemi di questa squadra, solo in parte mascherati in troppe circostanze dalla mancanza di concorrenza. In una partita maschia - verbalmente scorretta e male arbitrata - i padroni di casa si sono mostrati maggiormente attrezzati vincendo l'incontro grazie ad una miglior predisposizione per il fraseggio ma anche in virtù di una qualità complessiva leggermente migliore.
Gli episodi hanno comunque inciso in maniera determinante nel contesto globale di un match per il quale lo 0-0 sarebbe stato dopo tutto un risultato più giusto. Nulla da togliere ai meriti dei bianconeri che sono passati in vantaggio dopo un paio di ottime opportunità a favore del Mendrisio ed hanno chiuso la partita con una rete in fuorigioco chilometrico che il distratto ed impreparato direttore di gara non ha visto o non ha voluto fischiare. In virtù di questo risultato il Sassariente ha allungato in classifica portandosi a più tre nei confronti del Mendrisio grazie al pareggio ottenuto contro il Chiasso. Finale di campionato mercoledì prossimo quando al Comunale il Mendrisio riceverà il Chiasso con l'opportunità di agganciare in vetta l'attuale capolista. A decidere le sorti del torneo dovrebbero comunque essere i punti di penalità che non sorridono di certo ai momò. (RCH)

Etichette: , , , ,