CL: Chiasso..ti ricordi di Wil?


Archiviata la sosta per la nazionali, torna in campo la Challenge League con la sedicesima giornata. Al Riva IV, dopo quasi un mese, torna il Chiasso targato Camolese. Il tecnico Italiano, ha sfruttato la sosta per conoscere meglio i suoi ragazzi, e per lavorare nuove soluzioni tattiche; il tutto condito da due vittorie in altrettante partite amichevoli. In Ticino, sbarcherà il Wil guidato da Cooper, attuale seconda forza del campionato, a una sola lunghezza dal Losanna capolista.
I san gallesi appaiono come l'unica squadra in grado di insidiare le ambizioni alla Pontaise. Chi ne sa qualcosa, son proprio i rossoblu, sconfitti per 4:1 nel ultimo precedente. La sconfitta rimediata lo scorso 29 agosto, ha decretato l'inizio della crisi in casa Chiasso. Da quel momento in poi, Maccoppi e compagni hanno raccolto solamente 5 miseri punti in 9 partite giocate. I bianconeri dal canto loro, non conoscono il termine “perdere” dal 23 settembre; totalizzando quattro vittorie e due pareggi nelle ultime sei gare. Anche i testa a testa non sorridono ai momò, avendo sconfitto i san gallesi, una sola volta negli ultimi sette confronti. Dopo tutti questi numeri sarà (come sempre) il campo a parlare. "Come è cominciata, deve finire" potrebbe aver ripetuto Camolese ai suoi ragazzi, in questa settimana. Quest'ultimo potrà contare sul intero gruppo, ad eccezione di Mihajlovic (squalificato) e Melazzi (volato in patria anticipatamente). La direzione di gara sarà affidata al san gallese Hänni. (rv)

Etichette: , , , ,