CL: lo Xamax torna alla Schutzenwiese


Con il ritorno dello Xamax nel circuito della SFL, anche la Schutzenwiese (Foto CHalcio) avrà il piacere di rivedere sul proprio campo un club glorioso che ha scritto pagine di storia del calcio svizzero. Dal 1973 al 2006, il Neuchatel ha giocato ininterrottamente nella massima divisione rossocrociata e dopo un calvario tutto sommato breve, dovuto alla scelta di passare la società nelle mani di Tschagajew, può oggi guardare con moderata fiducia al futuro.
I neocastellani - sesti in classifica con un punto di vantaggio sul Winterthur - non hanno sin qui brillato lontani dalla Maladiere, dove hanno conquistato quattro punti in sei partite, ma la squadra di Jurgen Seeberger ha vinto solo una volta in casa (Winterthur - Chiasso 3-1). Una partita che potrebbe rilanciare il Winterthur, ma anche garantire allo Xamax l'ingresso tra le migliori del torneo. La tradizione è favorevole ai neocastellani che non perdono contro i leoni da molti anni. Il Neuchatel, da un paio di settimane diretto da Michel Decastel, sarà privo degli infortunati Chatton, El Allaoui, Oberli e A. Sallaj. Nel Winterthur mancherà invece Milani. Dirigerà l'incontro il Sig. Sandro Schärer. (dp)

Etichette: , ,