CL: Sciaffusa al terzo posto


Due - inattese - vittorie in trasferta nel pomeriggio di Challenge League che non ha regalato nemmeno la soddisfazione di una rete alle squadre di casa. E' successo alla Tissot Arena e alla Schutzenwiese dove Bienne e Winterthur sono state sconfitte rispettivamente da Wohlen e Sciaffusa. Di fronte ai 2000 spettatori accorsi nel nuovo stadio di Bienne, la squadra di Martin Rueda è stata brava a portarsi subito in vantaggio con Grether (2'), a portarsi sul 2-0 con Thaqi proprio nel miglior momento dei padroni di casa ed a chiudere i conti nel recupero con Geissmann.
La vittoria degli argoviesi complica ulteriormente la posizione in classifica dell'Aarau che ora è a meno tre punti dalla zona salvezza. Il campionato è sempre più bello proprio perchè non esistono partite scontate. A confermare la regola è arrivata la prima vittoria esterna dello Sciaffusa che aveva perso le precedenti sette partite giocate lontano dalla Breite. La squadra di Maurizio Jacobacci ha segnato a Winterthur due delle tre reti esterne stagionali grazie a Tadic (46') e Guel (90') gelando i 3500 della Schutzenwiese accorsi per spingere i leoni al terzo posto. Terzo posto che è adesso invece nelle mani dello Sciaffusa: la squadra del Presidente Fontana ospiterà alla Breite (dove ha vinto sei delle sette partite sin qui giocate) tra due settimane la capolista Losanna. (dp)

Etichette: , , , , ,