Sondaggio: l'Ascona è la sorpresa più bella


Nel corso dell'ultimo mese vi abbiamo offerto nella nostra home page la possibilità di votare la squadra ticinese che più vi ha stupito dalla Super League alla Seconda Lega Interregionale. Su 217 partecipanti, il 18% (41 su 217) ha scelto l'Ascona, la squadra di Maurizio Ganz, dopo un inizio tranquillo, ha mietuto vittime illustri e ben più quotate nel rispettivo campionato, fino a raggiungere il secondo posto, dietro unicamente al Bellinzona di 7 punti. Dietro troviamo 4 squadre racchiuse in 4 voti di differenza.
Al secondo posto, con il 13% dei voti (30 su 217) si trova il Castello, altra compagine militante in Seconda Interregionale, che si è confermata per tutto il girone di andata squadra ostica di affrontare. I momò, che ad inizio stagione volevano raggiungere una salvezza tranquilla, si sono sempre trovati a navigare a metà classifica. Oggi sono al sesto posto in graduatoria. Sull'ultimo gradino del podio c'è il Lugano di Zdenek Zeman (13%, 29 su 217), che ha acquisito voti nelle ultime settimane, quando i bianconeri hanno notevolmente aumentato il ritmo, conquistando punti importanti in ottica salvezza. Al quarto posto è presente il Chiasso (12%, 28 su 217), che nonostante una crisi recente che sembra irreversibile, ha meravigliato nella prima parte di campionato, andando addirittura ad acciuffare per qualche turno il primo posto. Quinto in graduatoria si classifica il Mendrisio di Roberto Gatti (12%, 27 su 217), squadra che nonostante un periodo un po' buio dopo i fattacci di Baden, è comunque ancora in corsa per accedere alle finali del campionato di Prima Lega. In sesta posizione ritroviamo una compagine di Seconda Lega Interregionale, vale a dire il Lugano U21 di Andrea Manzo, che si sta ben comportando: è quinto e precede il Castello. Settimo posto per la capolista del campionato: il Bellinzona di Patelli (9%, 20 su 217). I granata, comandano comodamente la classifica, ma probabilmente è il minimo con la rosa che l'ex tecnico dell'Ascona si trova a disposizione. Penultimo posto per il Taverne (18%, 14 su 217), che sta raggiungendo la salvezza senza patemi in Seconda Interregionale, è nono su quattordici. Ultimo il Locarno (2%, 5 su 217) compagine di Prima Lega, che sta incontrando più difficoltà del previsto nel suo campionato. La squadra del Lido è l'unica tra queste ad aver cambiato allenatore per motivi di classifica. (am)

Etichette: , , , , , , , , ,