CL: bellissima 18^ giornata


Ultima giornata della prima fase di Challenge League che sembra essere stata disegnata apposta per il gran finale prima della pausa. Oltre al big matche che alla Pontaise vedrà di fronte Losanna e Wil, tutte le altre sfide saranno fondamentali per una classifica assolutamente equilibrata e forse mai così aperta nell'ultimo decennio. Reduce dalla vittoria ottenuta a Chiasso nella prima uscita con il nuovo allenatore, il Winterthur cercherà di sfruttare il confronto diretto tra le prime due e in caso di risultati favorevoli potrebbe non solo accorciare sulle prime due ma anche conquistare il terzo posto.
Gli zurighesi affronteranno il Bienne alla Schutzenwiese sabato alle 17.45. Negli ultimi cinque confronti diretti tra le due squadre sono stati segnati complessivamente ben 29 goal. Il Bienne attraversa un momento difficile accentuato dall'ottavo posto in classifica pur se con una partita in meno. Come già scritto ieri, l'altra partita di domani sarà quella tra Aarau e Le Mont con gli argoviesi a caccia del primo successo in campionato dall'arrivo di Schaellibaum. Domenica, oltre alla sfida della Pontaise, si giocherà anche Sciaffusa - Wohlen: ad entrambe le squadre la vittoria permetterebbe un grande salto in avanti in classifica. La squadra di Jacobacci ha perso gli ultimi due confronti diretti alla Breite. Lunedì sera sarà invece il turno di Neuchatel - Chiasso: in gioco il terzo posto per i neocastellani e la possibilità di evitare il penultimo per i ticinesi. (dp)

Etichette: