Morgantini: "Se continuiamo così possiamo toglierci delle belle soddisfazioni"

Picture of Reto Morgantini


di Flavio Monticelli

Approfittiamo della pausa invernale per sentire i protagonisti dei vari campionati, come la Seconda Lega Regionale che fin qui si è rivelato un campionato molto equilibrato. La redazione di Chalcio ha voluto sentire il capitano del Losone, Reto Morgantini (Foto www.losonesportiva.ch), il quale si è gentilmente prestato a rispondere a qualche nostra domanda.
Il difensore del Losone sta attraversando un buon periodo, e la sua nomina nella Top 5 dei laterali sinistri lo conferma.

Per via di un infortunio subito durante la finale di coppa ticino hai dovuto saltare le prime partite di campionato. Com’è stato per te dover saltare le prime partite e non aver potuto aiutare i tuoi compagni al 100 % ?

"Stare fuori non è mai bello, soprattutto per infortunio. Devo però dire che siamo partiti alla grande e quindi l’arrabbiatura dell’infortunio veniva smorzata dalle vittorie. Fortunatamente ora mi sono pienamente ristabilito e posso allenarmi e giocare al 100%"

Al momento siete secondi a -3 dalla vetta. Siete soddisfatti del percorso fatto fin’ora?

"In parte. Quest’anno il campionato è più competitivo rispetto all’anno scorso e questo nonostante non ci sia più il Bellinzona. Tante squadre si sono rinforzate (penso in particolare a Novazzano, Paradiso, Sementina, Balerna e Vedeggio) e puntano a vincere il titolo. Avere a metà stagione più punti che nella scorsa metà in un campionato che è aumentato di livello è quindi in parte soddisfacente. Tuttavia non possiamo essere soddisfatti al 100% perché il nostro obiettivo è vincere il campionato, e se il campionato finisse oggi non saremmo promossi. Sappiamo però che se continuiamo su questa strada possiamo vincere tutte le partite e toglierci delle belle soddisfazioni a fine anno"

Sei stato inserito nella top5 dei laterali sinistri. Per te è una piccola soddisfazione personale o pensi che potresti dar di più arrivando al primo posto della classifica?

"Se devo essere sincero non sono completamente soddisfatto di questa mia metà di stagione perché sono stato spesso incostante. Chiaramente quando poi si rimane primi in classifica per così tanto tempo le prestazioni dei singoli passano un po’ in secondo piano. L’obiettivo è sempre quello di arrivare il più in alto possibile e quindi punterò al primo posto a fine stagione"

Chi vedi come favorita al titolo di seconda lega?

"Il Sementina è meritatamente primo e non credo che cederà facilmente il primo posto. Nonostante questo, secondo me la favorita rimane il Vedeggio, dato che è la squadra più rodata e tecnicamente più forte. Noi invece abbiamo più fame e se devo fare un pronostico dico che a fine stagione sarà un testa a testa tra noi ed il Vedeggio. Paradiso e Balerna sono un po’ staccati ma in questa prima metà di stagione abbiamo visto che tutti possono battere tutti e non sono quindi fuori dai giochi"

Etichette: , , ,