Il Bobadilla che non ti aspetti


La prima parte di stagione 2015-2016 è stata certamente positiva per l'ex attaccante di Concordia, Grasshopper, Young Boys e Basilea, Raùl Bobadilla. Il 28enne nato a Buenos Aires ma di nazionalità paraguaiana, ha prolungato durante l'estate il proprio contratto con il FC Augsburg, club che milita nella Bundesliga tedesca. Convincendo lo staff tecnico, Bobadilla ha esteso il proprio rapporto con il club - attualmente 12esimo in classifica - fino al giugno del 2018.
Nella prima parte della stagione, ha messo a segno 10 reti (tre in campionato, una in Coppa e sei in Europa League) collezionando complessivamente 21 presenze. Da notare - fatto curioso ma probabilmente determinante nella crescita di un giocatore sempre condizionato dal proprio carattere - che Bobadilla è stato espulso per doppia ammonizione dopo soli 45' nella prima partita di campionato contro l'Herta Berlino e che successivamente al turno di squalifica non ha più subito alcun provvedimento disciplinare. L'ultima rete, l'ex bomber di Super League, l'ha messa a segno contro il Colonia il 5 Dicembre (Colonia - Augsburg 0-1) e nella partita che ha concluso il 2015 contro l' Amburgo ha fornito l'assist per il decisivo 1-0 ottenuto in trasferta. (dp)

Etichette: